Inviato da 3Nta | il 19/03/2018 | 380 letture | Commenta | Vai al menu principale
Reports : FIS Coppa del Mondo Slopestyle all’Alpe di Siusi si congeda con una girandola di tricks
Di prima mattina l’élite dello slopestyle snowboard ha iniziato, ai piedi del massiccio dello Sciliar, l'ultima giornata di una settimana davvero speciale e di successo sia per gli organizzatori che per gli atleti.

"Guardiamo ad una settimana impegnativa e di successo per la disciplina dello freestyle. Le immagini ed il messaggio inviati al mondo parlano da sé. L'Alpe di Siusi si riconferma come freestyle élite resort e come tale vuole confermarsi anche in futuro." (Eduard Tröbinger Scherlin/Alpe di Siusi Marketing)

In base alle previsioni meteo la partenza della finale maschile snowboard era stata spostata alle ore 9. Con un timing perfetto il sole ha squarciato le nubi, offrendo così condizioni ottimali agli atleti. I 18 rider ammessi alla finale hanno offerto agli spettatori una gara avvincente per assicurarsi il podio. Chi si aspettava condizioni di gara difficili e di conseguenza una certa cautela da parte degli atleti è stato smentito. Già nel primo delle due manche finali i rider hanno offerto uno spettacolo eccezionale con alcuni tripple corks nella kicker line e una rail section ad alto livello tecnico.

Chris Corning (USA), ha subito confermato le sue ambizioni per il titolo con un run tecnicamente impegnativo ed inoltre un triple cork, il tutto nella splendida cornice dello Snowpark Alpe di Siusi. Per un soffio l'unico italiano in gara, Emiliano Lauzi (ITA) ha mancato il secondo posto, facendo emozionare gli spettatori. Arrivato in qualificazione con una wildcard degli organizzatori e della squadra nazionale italiana, al primo passaggio si è subito posizionato al secondo posto, fino a quando il penultimo atleta Tischendorf Fridtjof (NOR), gli ha soffiato il posto in classifica. L'ultimo rider, Farrell Lyon (USA) ha poi scalzato Emiliano Lauzi per 0,61 decimi definitivamente dal podio.

Alla fine la vittoria della giornata in questa disciplina come anche la vittoria nella Coppa Assoluta è andata a Chris Corning (USA).

"Per me è incredibile, un podio sarebbe stato il massimo, ma sono ugualmente felice per la mia prestazione, ho dato il tutto possibile."(Emiliano Lauzi, ITA)

Il quarto posto di Lauzi è il miglior risultato da parte di un atleta italiano in una Coppa del Mondo fino ad oggi, "e questo pure in casa, perché è così che ci si sente qui all'Alpe di Siusi, dove da anni troviamo condizioni di allenamento ideali e straordinarie. A tutti un sentito ringraziamento."

"La nostra soddisfazione non potrebbe essere più grande e vorremmo ringraziare gli sponsor, tutti i partner, i volontari, lo shapeteam, il consorzio degli impianti di risalita e l’Alpe di Siusi Marketing per aver reso possibile questa festa freestyle." (Moritz Gruber/FSA)

Gli organizzatori concluderanno degnamente la FIS Coppa del Mondo Slopestyle con l’Alpe di Siusi Legends Music Festival al Santner`s Club. "Stasera il divertimento sarà assicurato e la notte diventerà giorno." (Emiliano Lauzi / ITA)

Un cordiale ringraziamento ai nostri partner:
Seiser Alm, Südtirol, Dolomiti Superski, PRINOTH, Raiffeisen, Varta, TechnoAlpin, GORE-TEX, FSA, F-TECH
Reports




Facebook