Registrati  |   Login
Inviato da 3Nta | il 03/11/2018 | 147 letture | Commenta | Vai al menu principale
Reports : Due giapponesi vincono lo Skipass Big Air (VIDEO)
Takeru Otsuka tra gli uomini e Reira Iwabuchi fra le donne trionfano a ModenaFiere nella seconda tappa della Coppa del Mondo FIS Big Air



Una gara all’ultimo salto quella di stasera sul trampolino di Skipass, dove il giapponese Takeru Otsuka, vincitore degli XGames di quest’anno, si è aggiudicato il primo posto tra il boato del pubblico, numerosissimo a Modena questa sera.

Secondo classificato il favorito della vigilia, Chris Corning, che davanti al pubblico di Modena ha dato spettacolo, realizzando un Back Quad 1800°, un trick unico realizzato per la prima volta in Italia, ma penalizzato da una caduta finale. Terzo posto il finlandese Kalle Jarvilehto, salito sul podio con un salto straordinario all’ultima run.

L’italiano Alberto Maffei, dopo una straordinaria run nelle qualifiche che gli ha permesso di accedere alle finali, si piazza al 10° posto. “L’infortunio alla caviglia non ci voleva e non è facile, ma cercherò di lottare fino alla fine”. Un’ottima prestazione per il trentino di Madonna di Campiglio, che si appresta a fare una straordinaria stagione.

Tra le ragazze, successo per la giapponese Reira Iwabuchi, classe 2001, al momento in testa nella classifica generale della Coppa del Mondo, che ha conquistato la gara all’ultima run. Seconda la connazionale Miyabi Onitsuka, che ha conquistato la finale con il punteggio più alto ma non è riuscita a confermare la prima posizione. Terza la Campionessa Olimpica di Big Air in carica Anna Gasser: tre run sicure per l’austriaca, che dichiara di essere soddisfatta della sua prestazione modenese.

"Un evento straordinario: 73 atleti in gara, i migliori al mondo tra medaglie olimpiche, campioni del mondo e vincitori di coppa del mondo. Oggi Modena e Skipass sono stati davvero capitale mondiale dello snowboard, e domani si replica con lo sci freestyle - ha dichiarato Paolo Fantuzzi, direttore di ModenaFiere – A bordo pista c'erano migliaia di persone per uno spettacolo che ha unito e divertito adulti e bambini, trasmesso in diretta su Rai Sport e in mondo visione. Il risultato di oggi ci gratifica dell'enorme sforzo organizzativo: siamo felici di consegnare alla città e agli espositori una grande edizione di Skipass"

A premiare gli atleti dello snowboard il Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, il Sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli e il Presidente di ModenaFiere, Alfonso Panzani.

Domani, domenica 4 novembre, a partire dalle ore 10:00, vi aspettiamo tutti per l'inizio delle qualifiche dedicate al freeski. Ne vedremo delle belle grazie all'agonismo di atleti Campioni del Mondo e medagliati olimpici!


Nell'immagine di anteprima, il vincitore Tareku Otsuka
Foto: @Skipass



Tutte le informazioni al sito www.skipass.it


Segui Skipass sui canali social e rimani sempre aggiornato:

Facebook: www.facebook.com/skipassmodena
Instagarm: www.instagram.com/skipassmodena
Social tools: @skipassmodena #skipass2018



I commenti alla gara:

Roby Moresi - Direttore di Gara Park & Pipe FIS

“Una gara eccezionale, una prima edizione straordinaria. Il pubblico di Modena ha fatto la differenza e ha dato una spinta unica a questa competizione”
“Livello degli atleti altissimo, ma esaltato dalla struttura, davvero incredibile. Ha permesso grandi evoluzioni.”
“Chris Corning straordinario, ha fatto qualcosa di mai visto in un city contest: è la prima volta in Europa che vediamo qualcosa di simile e sicuramente la prima volta in assoluto che viene fatto in una struttura cittadina”.


Nicola Borella - Coordinatore di Gara
“Abbiamo visto una gara straordinaria. Spettacolo puro: l’ultimo salto di Chris Corning poi, rimarrà nella storia. A Cardrona, in Nuova Zelanda, in occasione della prima tappa della Coppa del Mondo, è riuscito per la prima volta al mondo a chiudere un Quadruplo Cork in una competizione. Ieri ha fatto qualcosa di eccezionale: ha provato per la prima volta a farlo in un city contest e non l’ha tenuto per pochissimo. Un’acrobazia davvero complessa, difficile da chiudere in una situazione cittadina e non di montagna, dove invece c’è molto più tempo per l’evoluzione in aria. Qui Corning ha dovuto velocizzare molto la rotazione, in uno spazio molto più piccolo di quello che c’è nelle competizioni in montagna. Nessuno si aspettava che potesse anche solo provarci. È stato un grande spettacolo grandioso”.

Classifica ufficiale Snowboard FIS World Cup – Skipass Big Air https://www.skipass.it/wp-content/uplo ... ipassBigAir_Snowboard.pdf


Photogallery Skipass 2018
http://bit.ly/2yRc4fh
Reports


Commenta l'articolo con Facebook


Newsletter
Facebook
Ultimo registrato
13/11/2018 Momo1984
Momo1984

Persone Online
56 utente(i) online
(3 utente(i) in News)

Iscritti: 0
Ospiti: 56

altro...